Consulenza appalti

APPALTI PUBBLICI PROVINCIALI – Le novità più importanti

  • Garanzie provvisorie non più obbligatorie 

Con un ritorno al recente passato, viene nuovamente introdotta la deroga all’obbligo di presentazione della garanzia provvisoria, per le procedure di affidamento di appalti di importi ridotti. Di conseguenza, per gli inviti di gara successivi al 30 dicembre 2017 non è più dovuta la presentazione della garanzia che accompagna l’offerta per appalti di lavori di importo non superiore a Euro 1 milione e per gli affidamenti di servizi e forniture di importo non superiore alla soglia comunitaria (attualmente prevista in Euro 221.000);

  •  Cancellato il Libro del Personale 

Abrogazione della norma che prevedeva la tenuta da parte delle imprese del Libro del Personale ai fini della sicurezza e della regolarità del lavoro. Ricordiamo che il Libro del Personale, inizialmente previsto per ogni cantiere pubblico, a seguito di successive modifiche normative era temporaneamente previsto per contratti di importo superiore a 500.000 euro. Con questa nuova modifica viene definitivamente abrogata la norma e, conseguentemente, le imprese non saranno tenute a compilare il libro del personale in nessun cantiere, nemmeno di importo elevato;

  •  In vigore l’Osservatorio dei Cantieri 

A seguito dell’abrogazione del libro del personale, viene stabilita l’entrata in vigore dell’Osservatorio dei Cantieri per mezzo del quale si intende perseguire la sicurezza e la regolarità del lavoro (su questo tema seguiranno ulteriori notizie, a seguito della sua effettiva applicazione pratica, legata alla firma di protocolli operativi).

  •  Maggiore autonomia ai Comuni negli appalti

Possibilità per i singoli Comuni ed Enti provinciali di procedere in via autonoma, e non necessariamente in forma associata o per il tramite dell’Agenzia per gli appalti e contratti, di appaltare gare di appalti di lavori pubblici di importo fino a Euro 500.000 (prima erano solamente Euro 150.000).

In allegato la circolare pubblicata dalla Provincia, che spiega nel dettaglio tutte le novità della legge provinciale. Clicca qui per vedere la circolare.

DATA DI PUBBLICAZIONE

15.02.2018

REFERENTE

Marzia Albasini
Categorie

CONDIVIDI LA NOTIZIA