AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI
sei in: Home > Categorie ed Aggregazioni > Categorie > Autoriparazione > News > AUTORIPARATORI - Targa prova - Aggiornamento! Possibile utilizzarla come in passato

Ultime 10 news

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
AUTORIPARATORI - Targa prova - Aggiornamento! Possibile utilizzarla come in passato
Data: 29/05/2018

AGGIORNAMENTO

Interviene il Ministero dei Trasporti che riguardo alla vicenda ribadisce che valgono le disposizioni vigenti con queste parole:

“In relazione alle problematiche che si stanno verificando sul territorio in sede di controlli da parte della Polizia Stradale di veicoli circolanti con targa prova intestata a concessionari o autoriparatori si è concordata con il Ministero dell’Interno la necessità di pervenire ad un chiarimento da parte del Consiglio di Stato sulla corretta interpretazione delle norme. In attesa, il Ministero dell’Interno ha assicurato che provvederà a impartire istruzioni ai propri Compartimenti affinché vengano considerate vigenti le disposizioni emanate da questo Ministero sull’argomento” .

Questo significa che per le modalità di utilizzo della targa prova restano valide le disposizioni già definite dal Ministero dei Trasporti, ovvero che può utilizzarsi anche su veicoli già targati purché revisionati.

A chiudere definitivamente la vicenda sarà successivamente il Consiglio di Stato con un ulteriore intervento chiarificatore a scanso di ogni equivoco.

PRIMA DELL'AGGIORNAMENTO eravamo rimasti che secondo il Ministero dell’Interno la targa prova si sarebbe potuta usare solo sulle auto nuove da immatricolare. Questo era quanto emerso dalla recente circolare che stabilisce come “l'autorizzazione alla circolazione di prova di cui all'art. 98 C.d.S. abbia il solo scopo di evitare di munire della carta di circolazione un veicolo che circola su strada”.

“Centinaia di autoriparatori in Trentino e migliaia in Italia vedranno fortemente limitata la possibilità di provare i veicoli riparati, o meglio, dovranno provare i veicoli “usando” l’assicurazione del proprietario della vettura e non potranno più utilizzare la targa prova”. Così si esprime preoccupato il Presidente dei Carrozzieri Melzani, cui si aggiungono le preoccupazioni del Presidente dei Meccatronici Giacomini: “Questa indicazione del Ministero dell’Interno renderà di fatto inutile la targa prova che serviva a coprire dal punto di vista assicurativo il veicolo durante le prove su strada degli autoriparatori per verificare la bontà della riparazione”.


Riferimento per la notizia
Andrea De Matthaeis
0461-803715
Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Disciplinare marchio | Richiesta di concessione in uso del marchio |Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise