AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI
sei in: Home > Categorie ed Aggregazioni > Categorie > Impianti > Elettricisti > News > Sostituzione vecchi contatori energia elettrica

News dalla 6 alla 15

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
Sostituzione vecchi contatori energia elettrica
Data: 21/11/2011

A seguito della sostituzione da parte del distributore dei vecchi contatori elettromeccanici con altri di tipo elettronico, gli edifici interessati dagli interventi potrebbero non essere più protetti dalle sovracorrenti.

Infatti i nuovi contatori elettronici non hanno l’idoneo dispositivo, previsto dalla norma CEI 64-8 cap. 4 art. 473, che aveva lo scopo di proteggere l’impianto dalle sovracorrenti.
Al momento non è ancora chiaro di chi sia la responsabilità in caso di cortocircuito sulla linea montante; essa potrebbe ricadere sul distributore che ha sostituito il contatore, sull’elettricista che ha eseguito l’impianto, sulla ditta che in subappalto dal distributore ha eseguito i lavori di sostituzione del contatore senza installare un idoneo MT oppure sui proprietari dell’edificio.
Si è quindi deciso di preparare la bozza di lettera, che trovate in allegato, per permettervi di informare i vostri clienti sulla necessità di far controllare l’impianto elettrico degli edifici.
Sicuri di aver fatto cosa gradita restiamo a disposizione per ulteriori chiarimenti (Jacopo Pedrotti 0461 803724)

Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise