AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI
sei in: Home > Categorie ed Aggregazioni > Categorie > Trasporto > Autotrasportatori > News > Austria - Scatta il 1° gennaio l'obbligo di esporre sul parabrezza il bollino Euro

News dalla 78 alla 87

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
Austria - Scatta il 1° gennaio l'obbligo di esporre sul parabrezza il bollino Euro
Data: 12/12/2014

A partire dal 1° gennaio 2015, i mezzi pesanti in transito nei Länder di Vienna e della parte orientale della Bassa Austria dovranno esporre sul parabrezza il contrassegno che individua la classe di inquinamento del veicolo.

Questi contrassegni sono identificati da colori diversi: in particolare, il rosso indica gli Euro 2, il giallo agli Euro 3, il verde agli Euro 4, l’azzurro agli Euro 5 e il viola agli Euro 6.
Essi possono essere acquistati presso gli uffici dei locali Automobil Club - Öamtc e Arbo, presso le officine di revisione periodica e i punti del Tüv Austria.

Il provvedimento riguarda il transito anche sui tratti autostradali o di superstrada inclusi nel territorio della Sanierungsgebiet, e quindi:

  • la parte terminale della A/2 Südautobahn (che proviene dal confine italiano-Villaco-Graz), la S1 Wiener Außerring Schnellstraße (che collega la A/2 con la A/4, Vösendorf-Schwechat, in direzione della Repubblica Slovacca e dell’Ungheria);
  • la A/4 Ostautobahn (in direzione Budapest e Bratislava), oltre alle A/22 ed A/23.

La sanzione prevista per la mancata esposizione del contrassegno ammonta a 2.180 euro.


Riferimento per la notizia
Andrea De Matthaeis
0461/803715
Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise