AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI
sei in: Home > Categorie ed Aggregazioni > Categorie > Trasporto > Autotrasportatori > News > Lavoro notturno

News dalla 184 alla 193

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
Lavoro notturno
Data: 09/08/2010

Il Ministero del lavoro ha pubblicato una sua nota (prot. n. 13587 del 2 agosto 2010, in allegato) sulle sanzioni legate al superamento dei tempi di guida e di riposo previste dal Codice della strada (art. 178, c. 2 bis).

In particolare viene chiarito come "qualora sia svolto lavoro notturno, l'orario di lavoro giornaliero (guida + altri tempi di lavoro*) non deve superare le dieci ore per ciascun periodo di ventiquattro ore".
Con lavoro notturno viene considerata "ogni prestazione espletata durante la notte" (tra le 0.00 e le 7.00)
Ne consegue che deve essere considerata irregolare la prestazione di lavoro che superi il limite di dieci ore ( guida + altri tempi di lavoro*) per ciascun periodo di ventiquattro ore, qualora si protragga per almeno quattro ore consecutive nella fascia oraria 0.00 - 7.00.
*Appare utile spiegare cosa si intenda per orario di lavoro, ovvero il tempo dedicato a tutte le operazioni di autotrasporto: guida, carico, scarico, la pulizia e la manutenzione del veicolo, la sorveglianza delle operazioni di carico e scarico. I periodi di tempo durante i quali il lavoratore mobile non può disporre liberamente del proprio tempo e deve rimanere sul posto di lavoro, pronto a svolgere il suo normale lavoro sono da considerarsi orario di lavoro.

Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise