AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI
sei in: Home > News > Capitali all'estero

News dalla 359 alla 368

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
Capitali all'estero
Data: 25/11/2014

Sta per essere emanata dopo una lunghissima discussione parlamentare la norma che consente di regolarizzare la detenzione di capitali all'estero non indicati nell'apposito quadro della dichiarazione dei redditi.

Di fatto la detenzione all'estero è del tutto lecita purchè i capitali siano indicati nel quadro RW e vengano pagate le imposte in Italia (in genere al netto di quelle pagate all'estero).

La sanatoria prevederà pagamenti differenziati in funzione delle omissioni: un pagamento per la sola omissione del quadro, altro pagamento sugli eventuali redditi maturati sui capitali e non dichiarati.

A differenza dello scudo fiscale (che era gestito dalle banche) in questo caso sarà il contribuente a dover procedere a calcoli e sanatoria.

____________________

Riferimento per la notizia:

Alessandro Tonina
tel. 0461 803995 trentinocafimprese@artigiani.tn.it

Allegati
Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise