AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI
sei in: Home > News > Salvataggio Confidimpresa: una vergogna!

News dalla 410 alla 419

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
Salvataggio Confidimpresa: una vergogna!
Data: 06/01/2015

Il salvataggio di Confidimpresa, deciso dalla giunta negli ultimi giorni del 2014, non trova l’appoggio del presidente Roberto De Laurentis, che afferma: «Sono solo soldi buttati».

«L’industria, in Trentino, ha già mangiato tutto quello che poteva mangiare – continua il presidente. Ora arriva questo salvataggio (13,5 milioni) e chi, come Confartigianato, si è preoccupato di spaccare il capello in quattro per ogni pratica, non ottiene nulla. A questo punto, mi chiedo perché non dovremmo comportarci allo stesso modo. Farci belli con chi chiede un prestito, indipendentemente dalle condizioni, e poi ripianare il tutto con i soldi pubblici. Quando si realizzerà la fusione dei Confidi -conclude- e si deciderà a chi affidare il timone, questo dovrà andare a chi in questi anni ha dimostrato di saper fare i conti e non a chi è riuscito a seminare solo debiti.»

Da il Corriere del Trentino di sabato 3 gennaio 2015.

In allegato articolo completo.

Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Disciplinare marchio | Richiesta di concessione in uso del marchio |Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise