AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI

News dalla 64 alla 73

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
Fattura elettronica tra privati: parliamone
Data: 04/09/2015

E’ in vigore dal 2 settembre 2015 il decreto sulla fatturazione elettronica tra privati (ad oggi la fattura elettronica è obbligatoria solo nei confronti della Pubblica amministrazione).

Per il momento, nel concreto non cambia nulla: le nuove regole inizieranno ad avere effetto dal 2017 e in forma volontaria. Tuttavia per gli interessati dal prossimo anno potranno essere fatti i passi per essere pronti.

Tra le novità fiscali quella della fattura elettronica non è da considerare negativa; sebbene, come spesso avviene, la prima attuazione sia stata complicata, gli effetti nei rapporti con la Pubblica amministrazione iniziano ad essere positivi in termini di velocità. Peraltro la procedura è ancora suscettibile di semplificazioni.

L’estensione volontaria tra privati sarà agevolata da vantaggi di natura fiscale. In sostanza il patto con il fisco è chiaro; se mi agevoli nel vedere la tua attività riduco gli adempimenti.

Chi sceglierà la fattura elettronica godrà di una serie di esenzioni da obblighi di comunicazione relativi a operazioni rilevanti ai fini IVA (spesometro), contratti di leasing e operazioni con paesi black list. Altri benefici: rimborsi IVA più veloci (in tre mesi), semplificazioni nei controlli fiscali, niente scontrino fiscale, riduzione di un anno dei termini di accertamento (da 4 a 3 anni).


Riferimento per la notizia
Alessandro Tonina
0461-803995
Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Disciplinare marchio | Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise