AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI

Ultime 10 news

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
REVERSE CHARGE: chiarimenti
Data: 05/09/2017

Con la Risoluzione [111/E dell’11 agosto 2017] l’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un interpello, ha chiarito che l’inversione contabile (reverse Charge) non si applica all’attività di verifica degli impianti di messa a terra presso attività pubbliche o private da parte di soggetti abilitati dal Ministero delle attività produttive.

Secondo le Entrate, considerato che il codice attività Ateco 71.20.21 utilizzato dall’interpellante non compare nell’elenco riportato dalla Circolare 14/2015, è da escludersi l’applicazione del reverse Charge qualora l’attività svolta si limiti alla sola certificazione della corrispondenza degli impianti alla normativa, senza quindi interventi di manutenzione degli impianti.

Scrive infatti l’Agenzia: “è parere della scrivente che la soluzione proposta dall’istante sia condivisibile nella misura in cui l'attività svolta dallo stesso si limiti a certificare la corrispondenza degli impianti elettrici in oggetto alla specifica normativa di settore e prescinde dall’effettuazione di qualsiasi intervento di manutenzione sugli impianti stessi”.


Riferimento per la notizia
Pier Giuseppe Gasperetti
0461-803992
Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise