Appalti pubblici: aggiornate le soglie comunitarie

A seguito di tali modifiche, a decorrere dal 1 gennaio 2018, le soglie di cui all’articolo 35, comma 1 del D.Lgs. n. 50/2016 (Codice dei contratti pubblici) saranno quelle riepilogate nelle tabelle seguenti.

Di particolare rilevanza segnaliamo:

  • L’aumento a Euro 5.548.000 (invece di Euro 5.225.000) quale soglia per gli appalti di LAVORI PUBBLICI
  • L’aumento a Euro 221.000 (invece di Euro 209.000) quale soglia per gli appalti di SERVIZI E FORNITURE per i settori ordinari.

Al di sotto di tali soglie potrà essere applicata la nostra normativa provinciale. Al di sopra di tali soglie trova invece applicazione la normativa comunitaria sugli appalti pubblici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FONTI:

Regolamento del 18/12/2017 n. 2017/2364  che modifica la direttiva 2014/25/UE del Parlamento europeo e del Consiglio

Regolamento del 18/12/2017 n. 2017/2365 che modifica la direttiva 2014/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio,

Regolamento del 18/12/2017 n. 2017/2366 che modifica la direttiva 2014/23/UE del Parlamento europeo e del Consiglio,

Regolamento del 18/12/2017 n. 2017/2367 che modifica la direttiva 2009/81/CE del Parlamento europeo e del Consiglio;

DATA DI PUBBLICAZIONE

22.12.2017

REFERENTE

Marzia Albasini
Categorie

CONDIVIDI LA NOTIZIA