Anche con il fermo, gli artigiani non si fermano.

Non ce la fanno proprio.

Non è nel loro DNA rimanere in attesa che
le cose migliorino senza fare qualcosa per dare il loro contributo!

Solidarietà, creatività, riconversione

Sono le parole d’ordine che descrivono le giornate dei nostri artigiani in questo periodo di emergenza sanitaria che vede aziende chiuse ormai da settimane, altre che a breve lo saranno o lavorano a regimi ridottissimi, grande preoccupazione per la salute propria e altrui, ma anche per il futuro delle aziende.

Abbiamo creato il progetto “ARTIGIANI RESISTENTI: storie di solidarietà e resilienza” per dar voce alle moltissime iniziative che le nostre imprenditrici e i nostri imprenditori, in gruppo o singolarmente, stanno portando avanti.

Dai progetti di raccolta fondi, alla realizzazione di mascherine, da piccoli gesti per aiutare chi, bloccato a casa, ha bisogno di tecnologie e connessione, alla realizzazione di disegni da colorare per i bambini, solo per citarne alcune.

Vuoi far parte delle iniziative? Contattaci.