SILVIO AVI nominato nel distretto del porfido e pietre trentine

La Giunta provinciale ha nominato Silvio Avi quale componente del Comitato per lo sviluppo e la valorizzazione del Distretto del Porfido e delle Pietre Trentine, presieduto da Mauro Casotto, già direttore della Direzione Sviluppo e Innovazione di Trentino Sviluppo, oltreché amministratore unico della società operativa del Distretto.

Il Comitato per lo sviluppo e la valorizzazione del Distretto del Porfido e delle Pietre Trentine sostituisce l’attuale Coordinamento del distretto, avente l’importante funzione di formulare proposte e di individuare misure di indirizzo per l’evoluzione competitiva del settore, promuovendo le filiere della pietra trentina di qualità.

L’articolo 24 al comma 3, della legge provinciale sulle cave come modificata nel 2017, individua le competenze del comitato stabilendo che:

Il comitato, in armonia e coerenza con le linee di politica economica e industriale della Provincia, svolge i seguenti compiti:

a) individua indirizzi e criteri per promuovere le filiere della pietra trentina di qualità;

b) formula proposte di linee strategiche da perseguire per l’evoluzione competitiva del distretto, anche ai fini della caratterizzazione del territorio trentino mediante l’utilizzo della pietra locale nella viabilità e nell’arredo urbano;

c) individua misure di semplificazione e innovazione amministrativa ritenute necessarie per migliorare la competitività del distretto;

d) individua e formula proposte per una maggiore tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e per il miglioramento della qualità del lavoro all’interno del processo produttivo, in particolare tramite la formazione continua e la riqualificazione delle professionalità.”

Prospetto Composizione comitato

DATA DI PUBBLICAZIONE

12.06.2018

REFERENTE

Massimo Negri
Categorie

CONDIVIDI LA NOTIZIA