AREA RISERVATA AGLI ASSOCIATI
sei in: Home > Categorie ed Aggregazioni > Categorie > Edilizia > News > Dall'Inail contributi per progetti di innovazione tecnologica

News dalla 6 alla 15

News
Condividi su Twitter Condividi su Facebook Invia per email
Dall'Inail contributi per progetti di innovazione tecnologica
Data: 23/12/2014

L' Inail finanzia le piccole e micro imprese operanti nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia e dell’estrazione e della lavorazione dei materiali lapidei per la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica, mirati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Destinatari
I soggetti destinatari del contributo sono le piccole e micro imprese operanti nel settore dell’agricoltura, nel settore dell’edilizia, nel settore dell’estrazione e lavorazione dei materiali lapidei, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.

Finanziamenti a disposizione
Per il 2014, il Bando Fipit mette a disposizione a livello nazionale 30 milioni di euro, dei quali 413.056 euro riservati alla nostra provincia ripartiti tra i tre settori di attività:
Euro 179.223 per il finanziamento dei progetti del settore agricoltura
Euro 133.350 per il finanziamento dei progetti del settore edilizia
Euro 100.483 per il finanziamento dei progetti del settore estrazione e lavorazione dei materiali lapidei.

Obiettivo
Sostenere le piccole e micro imprese operanti nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia, dell’estrazione e lavorazione dei materiali lapidei, nella realizzazione di progetti di innovazione tecnologica mirati al miglioramento delle condizioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Termini:
La domanda deve essere presentata in modalità telematica, con successiva conferma tramite Posta elettronica certificata, come specificato nei Bandi regionali/provinciali.

A partire dal 3 novembre 2014 al 15 gennaio 2015 ore 18.00 (data recentemente prorogata) le imprese regolarmente registrate negli archivi Inail potranno utilizzare una procedura informatica che consentirà loro di compilare la domanda di partecipazione, con le modalità indicate nel Bando.

Per quanto concerne i tempi di realizzazione degli interventi finanziati, tenuto conto che i progetti previsti non sono di particolare complessità e al fine di velocizzare l’erogazione dei finanziamenti, è previsto un termine di sei mesi (improrogabile) per la loro attuazione.

Documenti in allegato.

In considerazione del periodo estivo, per segnalare il Vostro interesse ad approfondire il tema potete inviare una email all’indirizzo: categorie@artigiani.tn.it

Fanno parte del Sistema Artigianato Trentino
Fanno parte del Sistema Confartigianato
 
Certificazioni

 
© 2016 - Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento
via Brennero 182, Trento - Tel.+390461803800 -Fax +390461824315 -info@artigiani.tn.it P.IVA 00469060222
termini e condizioni | Social Media Policy | cookie policy | site map
realizzato da Net Wise